Piano One: un pianoforte VSTi leggero e di buona qualità


Chi nelle produzioni musicali opera con i pianoforti virtuali sa bene quanto sia difficile trovare campioni all’altezza del proprio mix. Spesso si è costretti a rivolgersi a prodotti costosi e anche piuttosto pesanti in termini di risorse come Ivory, al contrario ci si deve accontentare di prodotti dalla qualità inaccettabile.

Ebbene, Sound Magic ha deciso di produrre un VSTi gratuito basato sullo Yamaha C7. Dai sample presenti sul sito il suono dello strumento è più che dignitoso, certo non paragonabile ad Ivory nè per l’usabilità nè per il suono, ma sicuramente superiore ad altri suoi concorrenti a pagamento.

Per chi ha bisogno quindi di un prodotto leggero (solo 150mb) magari da far girare su un vecchio portatile, questo è lo strumento che più gli si confà.

Per maggiori info consultare il sito ufficiale dove è anche possibile scaricare gratuitamente il VSTi.

In basso due demo:

3 Comments

  1. Avevi ragione , il problema era proprio la versione, avevo scaricato la versione a 64bit perchè il sistema operativo è a 64bit, ma controllando , Cubase gira a 32 bit, quindi non leggeva il plugin, l’ho sostituito con la versione a 32 e ora gira bene :D grazie per il consiglio

  2. Ho scaricato il Vst, caricato nella cartella vst, aggiornato anche varie volte la lista , ma Cubase non me lo riconosce, hai qualche idea della possibile causa? o.O

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

I suoni del Commodore 64 gratis per Kontakt

Prossimo articolo

SpaceLab il nuovo synth monofonico per iOS

Ultime da Strumenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: