Cubase: Esportiamo

Se abbiamo terminato il missaggio possiamo procedere all’esportazione del progetto

Innanzitutto selezioniamo l’area interessata all’esportazione:

Dobbiamo fare in modo con il mouse di trascinare i due cursori rappresentati dai triangoli (nella figura cerchiati in rosso ed indicati dalle frecce) dall’inizio alla fine del pezzo in maniera tale che l’area interessata all’esportazione venga evidenziata con un colore azzurro.

Adesso dal Menu FILE scegliamo la voce ESPORTA-MISSAGGIO AUDIO

Ci apparirà una finestra come quella della figura sottostante:

Analizziamo attentamente i vari punti:
1. Indicare qui il nome del file
2. Indicare il tipo del file (Wav è solitamente il formato adatto nel caso in cui vogliamo esportare la song in un formato leggibile dai programmi di masterizzazione per PC, esiste anche il formato MP3)
3. Indicare i canali (Stereo interlacciato sta ad indicare che il file verrà esportato in Stereo, altre opzioni sono Mono, Stereo Separati, quest’ultimo crea due file: uno per il canale destro ed uno per il canale sinistro)
4. Indicare l’uscita in questo caso il Driver Asio della scheda audio utilizzata.
5. Indicare la risoluzione: 16 bit è quella necessaria perchè il file possa essere riprodotto da lettori multimediali come Windows media Player o masterizzato su cd
6. Indicare la frequenza di campionamento: 44.100 è quella riconosciuta dalla maggior parte dei programmi di masterizzazione.

Le impostazioni segnate in figura sono quelle tipiche di un file che possa essere masterizzato in modalità cd audio.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Cubase: Vst Instruments

Prossimo articolo

Cubase: registriamo

Ultime da Cubase

Cubase 10.5 disponibile

Steinberg ha annunciato oggi la disponibilità immediata di Cubase 10.5, un major update che aggiunge nuove