Please go to your post editor > Post Settings > Post Formats tab below your editor to enter video URL.

DJay 2 e Spotify insieme per una libreria musicale infinita dedicata ai DJ

20 milioni di brani sono un numero decisamente spropositato per un professionista che un tempo andava a lavorare con una pesante valigia piena di LP poi trasformatasi in un laptop con l’hard disk pieno.

Nonostante sia difficile pensare su come orientarsi tra un numero quasi infinito di canzoni, Algoriddim, il produttore di DJay 2 per iOS, ha siglato una partnership con Spotify che unito al supporto per i controller hardware, per Audiobus ed una nuova sezione FX renderanno il nuovo aggiornamento della popolare applicazione per DJ decisamente appetibile per chi fa questo mestiere e potrà finalmente rinunciare al computer in favore dell’iPad e di un controller esterno.

Oltre alla possibilità di accedere ad una libreria tendente ad infinito, la parte interessante dell’integrazione con Spotify sta in uno strumento di consulenza legato ai brani chiamato Match, una sorta di Genius di iTunes pensato solo per i DJ; a questo si aggiunga la funzione Automix Radio che trova in automatico tracce simili e le missa tra di loro, permettendo così al DJ di allontanarsi per bere un goccio e mettere l’autopilota.

Naturalmente per utilizzare il servizio di Spotify bisognerà sottoscrivere l’abbonamento Premium anche se gli acquirenti di DJay 2 avranno modo di provarlo gratuitamente per 7 giorni.

DJay 2 è disponibile gratuitamente nell‘App Store per iPhone mentre gli utenti di iPad dovranno pagarla 4,99€.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Blend.io, un servizio di produzione musicale collaborativo

Prossimo articolo

Modarrt rilascia Pianoteq 5, il suo pianoforte virtuale per Linux, Windows e Mac

Ultime da iOS/Android