Era già stato annunciato in occasione del MusikMesse ma, da oggi, Vox Continental V di Arturia è una realtà acquistabile a sole 99€ sullo store del produttore francese.

Per chi non avesse familiarità con lo strumento sappiate che il VOX Continental 300, oggetto dell’emulazione di Arturia, è un organo basato su transistor degli anni ’60 reso celebre da Ray Manzarek dei Doors… ebbene si, è proprio quello strumento dal suono “acido” che sentite il Light my Fire, e non solo, è anche il suono di House of the Rising Sun degli Animals.

Lanciato sul mercato nel 1962, il VOX Continental è stato inizialmente pensato per essere una tastiera portatile per i musicisti in tour. Uscito fuori produzione nel 1970, l’organo ed il suo suono caratteristico sono stati poi utilizzati da band come i Madness, Elvis Costello e Tom Petty.

La versione emulata da Arturia è basata, come già detto, sul Continental 300 dual-manual insieme al Jennings J70 (il predecessore del VOX). L’emulazione è provvista di upper manual e lower manual e di una sezione di pedali per i bassi con canali indipendenti; a questo si aggiunga una sezione di effetti in output tra i quali il Leslie ed alcuni simulatori di amplificatori per chitarra.

Vox Continental V funziona come plugin ed in formato stand-alone; lo troviamo in AAX, AU, VST e VST3 compatibili sia con PC che MAC.

Tutte le informazioni sul sito web di Arturia.

Alcuni esempi: