Please go to your post editor > Post Settings > Post Formats tab below your editor to enter video URL.

Avid presenta Pro Tools 2 e la sua versione gratuita Pro Tools First

Nel corso del NAMM 2015, Avid ha presentato la nuova versione della sua DAW, Pro Tools 12 ed ha anche svelato la novità dell’anno e cioè la versione gratuita del suo software cui ha dato il nome di Pro Tools First.

Con Pro Tools 12 si inaugura una nuova modalità di pagamento per gli utenti Avid che somiglia a quella già utilizzata da Adobe per la sua Creative Suite e da Microsoft con il suo Office 365, avete sicuramente capito di cosa stiamo parlando e cioè del fatto che d’ora in avanti si potrà utilizzare Pro Tools con un abbonamento che prevede pagamenti mensili o annuali; a questo si aggiunga una nuova funzionalità chiamata Avid Cloud Collaboration, un insieme di strumenti che ci permetteranno di comporre, registrare, modificare e missare session di Pro Tools sulla nuvola, e quindi in maniera collaborativa con altri utenti sparsi nel mondo.

Avid promette anche uno “storage” per i dati di Pro Tools basato sul cloud ed accessibile a tutti gli abbonati.

Pro Tools First è invece la grande novità di questa stagione, uno strumento del tutto simile alla relativa versione a pagamento ma con un limite di 16 tracce audio; il software verrà distribuito con il synth Xpand 2 ed una selezione di plugin.

Per maggiori informazioni potete consultare il sito web ufficiale di Avid.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Disponibile da Waves il nuovo sequencer Tracks LIVE

Prossimo articolo

Roland annuncia la sua nuova interfaccia Super UA

Ultime da Mac/Windows